HOME FORUM SALAGIOCHI MEDIA GALLERY FACEBOOK SITEMAP

AMAZON GRANDI OFFERTE PER TE." CLICCA QUI "

Vai indietro   ♥ BR3 Games ♥ > Musicbox
Non ricordi la Password?? Unisciti a noi!

Non registrato
Benvenuto/a su BR3games......Buona navigazione
Piccolo Supporto

Avvisi

Musicbox
Category:
 Video Clip
     Musicali
     Christmas
     Pianobar
     Divertenti
     Personali
     Vari
 Cartoon
     Classici Disney
     Warner Bros
 Sport
     Automobilismo/Rally
     Motociclismo
     Basket
     Calcio
 Articoli
     A. Musicali
     A. Vari
 Live streaming
     TV
     Radio

» Public's Playlist.

Public
Page : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 
   21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 
   41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 
   61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 
Un mostro a Parigi-'La Seine' Second Version
Added 19-03-19
L'amore è un'altra cosa...Arisa
Added 23-02-19
Night in White Satin
Added 26-02-19
Tribute Michael Jackson
Added 24-02-19
Malika : Ricomincio da qui
Added 08-10-14
View shared playlists
Share this playlist

» Newest Articles
The Walt Disney Company
La Walt Disney Company (meglio nota semplicemente come "Disney") è una delle più grandi aziende del... [read more]

View : 1758 - Likes : 0
Warner Bros.
La Warner Bros., abbreviazione di Warner Bros. Entertainment, Inc., chiamata anche Warner Brothers,... [read more]

View : 1989 - Likes : 0

» Latest Comments
bena 0 favolosa!!!!

Date: 27-06-12
Posted in: Enigma - MMX The...

marilu 0 molto bella

Date: 11-11-11
Posted in: la leggenda del...

camilla 0 Sempre per sempre una difficile...

Date: 13-10-11
Posted in: SEMPRE PER SEMPRE...

Sweeney Todd 0 PFM- GRANDE!!!

Date: 11-09-11
Posted in: PFM - Il pescatore

marilu 0 stupenda sia la musica che le parole

Date: 17-08-11
Posted in: PREGHIERA INDIANA...


» Top 5 Newest Songs
you tube
 Sconosciuto
Un mostro a Parigi-'La Seine' Second Version
 Sconosciuto
Cesare Cremonini - Il Comico (Sai Che Risate)
 Cesare Cremonini
Dido - Here with me + traduzione
 Sconosciuto
Besame Mucho Cesaria Evora
 Sconosciuto

» Database Artisti
» Artisti Italiani
» Artisti Stranieri
 Adele
 Alicia Keys
 Amy MacDonald
 Anggun
 Anna Oxa
 B.Springteen
 Beyonce
 Billy idol
 Billy Idol
 Brian Ferry
 Camel
 Celin Dion
 Cousteau
 Craig Armstrong
 Craig Armstrong
 Craig Armstrong
 Danny Elfman
 Diana Krall
 Diana Krall
 Diana Krall
 Diana Krall
 Dido
 Elton John
 enia
 Enigma
 Enigma & Era
 Enya
 Era
 Evanescence
 Evanescence
 Fool's Garden
 Gabriela Cilmi
 Gary Jules
 Genesis
 George Michael
 HURTS
 Jai Ho
 James Blunt
 John Lennon
 Karl Jenkins
 KAtanonia
 Kate Bush
 Knaan
 Lady Gaga
 Lamb
 Lamb
 Lara Fabian
 Lenka
 Leona Lewis
 Leona Lewis
 Limahl
 Lisa Gerrard
 Liza Gerrard
 Mads Langer
 Malika
 Marillion
 Men at Work
 Mika
 Mike Olfield
 Morcheeba
 Norah Jones
 Pink Floyd
 R.E.M.
 Righteous Brothers
 Rihanna
 Roxette
 Sarah McLachlan
 Schiller
 Schiller
 Shakira
 Simon Webbe
 Skunk Anansie
 Steve Jablonsky
 Sting
 Susan Boyle
 The Antlers
 The Antlers
 The Blues Brothers
 The Moody Blues
 The Roots
 Toto
 Voca People
 Yiruma

» Random album

» Weblinks
SALAGIOCHI GRUPPO PUMOTTI SALAGIOCHI GRUPPO PUMOTTI

» Media Plugins




» Musicbox Statistic
Total Media: 408
Total Albums : 0
Total Artisti : 141
Articles: 2
Audio Media : 1
Video Media : 405

» Musicbox Posters

  
» AVVISO - I GUSTI MUSICALI DI BR3GAMES


• Enya's Biography
Enya

Enya

  • Files : 4
  • Albums : 0
  • Info:
    Enya - nome esatto Eithne Patricia NÃ* Bhraonáin (Gweedore, 17 maggio 1961) è una cantante e musicista irlandese. Come gruppo musicale, Enya in realtÃ* consiste in tre persone: Enya stessa, che compone, suona e canta; Nicky Ryan, che produce gli album, e Roma Ryan, che scrive i testi in diverse lingue. Enya è una approssimazione fonetica di come Eithne viene pronunciato nella lingua gaelica irlandese; il nome completo in gaelico, Eithne Patricia NÃ* Bhraonáin, trascritto all'inglese come Enya Brennan, significa "figlia di Brennan". La cantante in 22 anni di carriera ha vinto 4 Grammy, ha ricevuto una nomination all'Oscar e ha venduto più di 75 milioni di dischi.

    Eithne è nata a Gweedore, nella contea di Donegal, in Irlanda, nel 1961, in una famiglia di musicisti. I nonni erano componenti di una band che suonava in giro per l'Irlanda; suo padre era il capo della Slieve Foy Band prima di aprire un pub; sua madre suonava in un gruppo di ballo, e più tardi ha insegnato musica alla Gweedore Comprehensive School. Eithne ha quattro fratelli e quattro sorelle: molti di loro formarono la band An Clann As Dobhair nel 1968, rinominata Clannad negli anni settanta.

    Nel 1980, Eithne si unì ai Clannad, il gruppo formato dai suoi fratelli Máire, Pól e Ciarán e dagli zii Noel e Padraig Duggan. Eithne suonava le tastiere e partecipava ai cori nel loro album Crann Úll (1980) e Fuaim. Nel 1982, poco prima che i Clannad diventassero famosi per il "Tema da Harry's Game", il produttore e manager Nicky Ryan lasciò i Clannad, e Eithne si unì a lui per iniziare la sua carriera da solista.

    Eithne, collaborando con Nicky e sua moglie Roma, registra due canzoni da solista: "An Ghaoth Ón Ghrian" ("The Solar Wind") e "Miss Clare Remembers" che vengono pubblicate nell'album Touch Travel del 1984. Eithne utilizza il nome Enya per la prima volta scrivendo alcune delle musiche per il film The Frog Prince del 1984.

    Ottiene un contratto per la colonna sonora del documentario The Celts del 1986. I pezzi prodotti vengono inclusi in Enya del 1987, suo primo album solista, ma al momento della pubblicazione non suscitano particolare interesse. Alcuni anni più tardi, nel 1996, la canzone di questo album Boadicea viene ripresa dai The Fugees, che dapprima né cercano l'autorizzazione di Enya né la citano come autrice, creando un tumulto di breve durata. La versione di Mario Winans del brano, intitolata "I Don't Wanna Know", in cui canta il rapper P. Diddy e che è attribuita a tutti e tre gli artisti, sarÃ* il singolo di Enya a raggiungere la posizione più alta nelle charts, raggiungendo il secondo posto nella Hot 100 nel 2004.

    La carriera di Enya ha una svolta nel 1988 con l'album Watermark, che contiene le hit "Orinoco Flow" anche conosciuta come "Sail Away", e Storms in Africa. "Orinoco Flow" raggiunge la prima posizione delle chart inglesi, e l'album vende più di undici milioni di copie.

    Nel 1990 i brani Epona (tratto da The Celts), On Your Shore e Exile (tratti da Watermark) vengono usati nella colonna sonora del film Pazzi a Beverly Hills - L.A. Story con Steve Martin.

    L'anno seguente l'album Shepherd Moons raggiunge la posizione #1 in Gran Bretagna, vende più di 12 milioni di copie, e porta ad Enya il suo primo Grammy nella categoria "Best New Age Album", sebbene Enya non consideri la sua musica appartenere a questo genere.

    Nel 1992 viene pubblicato The Celts, riedizione dell'album Enya, che raggiunge buoni risultati di vendita superando le sette milioni di copie.

    Quattro anni dopo l'ultimo album di inediti, nel 1995, viene pubblicato The Memory of Trees, che raggiunge la posizione #1 in vari paesi e supera (come Watermark e Shepherd Moons) i dieci milioni di copie vendute. L'album fa guadagnare ad Enya in suo secondo Grammy nella categoria "Best New Age Album".

    Nel 1997 viene pubblicato il primo Greates Hits della cantante, Paint the Sky with Stars: The Best of Enya, contenente anche due nuovi pezzi, che raggiunge per la prima volta la vetta della classifica italiana e vende più di dieci milioni e mezzo di copie.

    Nello stesso anno Enya rifiuta di comporre la colonna sonora di Titanic, James Cameron si rivolge allora a James Horner chiedendogli di adottare uno stile alla Enya, il risultato sarÃ* tale da indurre molte fonti ad attribuire a lei la musica.

    Nel 2000, dopo una pausa di tre anni, pubblica A Day Without Rain che contiene 34 minuti di nuovo materiale. Dopo l'attacco dell'11 settembre 2001, la canzone "Only Time" di questo album viene utilizzata come sottofondo in molti servizi radio e televisivi. Enya è dapprima contrariata, soprattutto all'apparire di versioni bootleg di Only Time mixate con effetti sonori degli attacchi; in seguito accetta però di pubblicare una versione speciale della canzone per raccogliere fondi per le famiglie delle vittime. Molti fan provano tuttavia sdegno nel constatare che la sua musica venga in qualche modo legata agli attacchi.

    A Day Without Rain ottiene un successo enorme, raggiungendo la posizione #2 in USA e rimanendo in classifica nei vari paesi per mesi. Fino ad ora è l'album di Enya che ha venduto maggiormente, più di 13 milioni di copie, è stato l'album più venduto del 2001 in tutto il mondo e ha ottenuto il Grammy nella categoria "Best New Age Album", oltre ad altri premi e riconoscimenti.

    Sempre nel 2001 Enya pubblica un altro grande successo: May It Be, che incide per la colonna sonora del film di Peter Jackson Il Signore degli Anelli e contenuto nel primo volume della trilogia musicale del film, Fellowship of the Ring.

    Il singolo riceve una prestigiosa nomination all'Oscar, ma non ottiene il premio.

    Quando nel 2002 durante un'esibizione al Larry King Live sulla CNN le immagini di battaglie in Afghanistan vengono trasmesse durante l'esecuzione di "May It Be", canzone senza alcuna connessione con la guerra, si genera malumore all'interno della community dei fans di Enya.

    Enya è per sua stessa ammissione molto lenta quando si tratta di comporre musica, e di conseguenza ai fan tocca aspettare anche cinque anni tra due album. Nel 2004, si diceva che Enya stesse lavorando al suo album successivo, ma non viene comunicata nessuna data di pubblicazione. Nel settembre dello stesso anno la canzone Sumiregusa appare in Giappone all'interno di una campagna pubblicitaria della Panasonic. All'annuncio della nuova canzone la Warner Music giapponese annuncia la pubblicazione dell'album per metÃ* novembre 2004, causando fermento tra i fan; fermento di breve durata, visto che il 19 settembre Enya comunica sulla sua pagina web ufficiale che si tratta di un errore, e che nessun nuovo album verrÃ* pubblicato nell'immediato.

    Il sesto album in studio è Amarantine, uscito il 21 novembre 2005, trainato dall'omonimo singolo, che ripete il successo degli albums precedenti vendendo più di sei milioni e mezzo di copie e fa aggiudicare ad Enya il suo quarto Grammy nella categoria "Best New Age Album".

    Il 31 agosto 2006 un utente del forum ufficiale di Enya avverte alla comunitÃ* della presenza, sul sito ufficiale del catalogo di Emi Music Publishing Ltd., di 4 nuovi titoli registrati a nome di Enya, Nicky Ryan e Roma Ryan. Questi quattro nuovi titoli composti da lei comprendono due canti tradizionali (Adeste Fideles e We Wish You A Merry Christmas), e due inediti: Christmas Secret e The Magic of the .

    L'8 settembre 2006 dal sito ufficiale di Enya e dal forum ufficiale compare un annuncio ufficiale di Enya, Nicky Ryan e Roma Ryan, ovvero Aigle Music (Aigle Music è il management di Enya composto dai tre, ed è anche il suo studio di registrazione privato, conosciuto anche come Aigle Studio), che conferma l'uscita di un nuovo EP in collaborazione con NBC, interamente natalizio, dal nome "Sounds of the Season", e contenente 6 canzoni natalizie. Inoltre si scusano per la loro assenza in piena promozione, e ringraziano la comunitÃ* per gli auguri di buon . Questo è l'annuncio:
    « Hello Everyone,

    Sorry it's been a while since our last news update, but we have been very busy in the studio. We wanted to let you know that on October 10, Enya will partner with NBC to release a new Sounds Of The Season EP. This six-song holiday CD will be available exclusively at Target stores in the United States. We will follow up shortly with more information. Enya also wants to say a big thank you to all of those who took the time to send her birthday wishes. It was very much appreciated. Also, we just wanted to let you know that we are updating the website and hope to have it ready for you by mid- October so you can get into competition mode once more.

    We will be in touch with you shortly.

    Best wishes to you all,
    Enya, Nicky and Roma »


    Il 26 settembre 2006, in un altro annuncio apparso sia sul sito ufficale che sul forum, Roma Ryan conferma la lista dei brani di questo nuovo Ep Natalizio di Enya, "Sounds of the Season". I brani sono:

    1. Adeste, Fideles
    2. The Magic of the
    3. We Wish You A Merry Christmas
    4. Christmas Secrets
    5. Amid the Falling Snow
    6. OÃ*che Chiúin (Silent )

    Il 10 ottobre 2006 l'EP Natalizio "Enya - Sounds of the Season" è stato ufficialmente pubblicato ed è per ora in vendita esclusivamente solo negli U.S.A. negli stores Target per la prima volta per Enya sotto distribuzione Rhino Records della Warner Music Group e non Reprise Records sempre della Warner Music Group.

    Il 16 novembre 2006 (proprio il giorno successivo alla sua premiazione ai World Music Awards 2006 tenutisi all'Earls Curt di Londra il 15 novembre 2006) Enya in diretta, durante un'intervista realizzata dal programma pomeridiano Loose Women in onda sulla rete televisiva Inglese ITV, non dichiara esplicitamente ma lascia intendere ai suoi numerosi fans ed ascoltatori, che lei è nuovamente in studio perché al momento sta lavorando ad un nuovo album, e che include alcune delle canzoni natalizie sulle quali sta lavorando. Si inizia a pensare forse ad un album tutto natalizio, e che i 4 brani tematici pubblicati un mese prima per la NBC ne siano un'anticipazione.
    « Intervista a "Loose Women" ITV Channel 16 novembre 2006:

    (1:21) Enya: "At the moment, I'm working on a new album."
    (4:39) Enya: (speaking about the re-release) "It has some of the Christmas songs I've been working on." »


    La notizia fa il giro del mondo e inizia a riempire di gioia e speranza il cuore dei numerosi e più accaniti fan di Enya.

    Il 20 dicembre 2006 un utente del forum ufficiale di Enya segnala l'esistenza di questo link[1] contenente ben 2 video di una nuova intervista fatta a Enya rilasciata ufficialmente dalla Warner Music e realizzata presso il piano superiore e privato del suo castello. In questa nuova intervista rilasciata esclusivamente per il pubblico Giapponese, e poi subito dopo inserita nel sito ufficiale giapponese, Enya dichiara ufficialmente a tutti i suoi fans ed ascoltatori, che lei attualmente sta preparando un nuovo album tutto natalizio e che uscirÃ* per l'inverno 2007.

    La notizia è ritenuta significativa dai suoi fan, non solo per il contenuto, ma anche per l'atteggiamento della stessa Enya, per due motivi:

    * Il primo è che per la prima volta nella sua carriera, Enya dichiara personalmente che è attualmente in studio per preparare un nuovo album.
    * Il secondo è che per la prima volta Enya stessa annuncia, con ben un anno di anticipo, l'uscita di questo suo prossimo album nuovo e completo.

    Enya è una persona molto riservata, e nella sua carriera artistica non ha mai rivelato l'uscita di un suo nuovo lavoro.

    Il 12 settembre 2008 Il sito ufficiale di Enya appare completamente rinnovato e annuncia l'uscita del tanto atteso album natalizio la cui uscita era stata anticipata inaspettatamente dalla stessa artista ben due anni prima:il nuovo lavoro si intitola And Winter Came... ed è disponibile in tutti i negozi del mondo dal 10 Novembre 2008. La copertina mostra l'artista che indossa un abito bianco, che ricorda nelle fattezze quello che Enya indossò per il video di Orinoco Flow,con alle s***** un cavallo bianco che sembra di ghiaccio. Il tutto ubicato in uno scenario invernale innevato. And Winter Came è composto da tredici brani di cui nove in inglese, uno in inglese e latino, uno esclusivamente in latino e uno strumentale. Tra i brani è presente, inoltre, una nuova versione di Oiche Chiùin (Silent ). Prima della presentazione ufficiale dell'album è stato presentato Trains And Winter Rains, un brano energico caratterizzato dall'incedere mozzafiato delle percussioni, trasmesso in anteprima mondiale il 29 settembre nel programma radiofonico mattutino della BBC, Wake up to Wogan,condotto appunto da Terry Wogan.

    And Winter Came... vende più di due milioni e mezzo di copie, ottimo risultato se si considera che è un album prettamente natalizio (ha dunque avuto successo principalmente in inverno) e la crisi discografica degli ultimi anni.

    Il 13 Novembre 2009 la Warner Music pubblicherÃ* una nuova raccolta in edizione speciale con un DVD e un book fotografico dal titolo The Very Best of Enya, contenente 24 brani giÃ* editi nei precedenti album, scelti appositamente per l'occasione tra i preferiti della stessa cantante e dai suoi inseparabili collaboratori,Nicky Ryan e Roma Ryan.

    Alcune canzoni di Enya sono cantate interamente in irlandese o latino; l'Inglese è spesso mescolato in queste canzoni, altre volte è l'unica lingua. Roma Ryan ha scritto i testi in gallese, irlandese, latino, spagnolo, e anche nelle lingue create da J.R.R. Tolkien.

    Enya ha composto tre brani ispirati al libro Il signore degli anelli di J.R.R. Tolkien: "Lothlórien" (strumentale) nel 1991, "May It Be" nel 2001 (cantata in inglese ed in Quenya) e "AnÃ*ron" (in Sindarin); queste ultime due fanno parte della colonna sonora del film di Peter Jackson Il signore degli anelli. "May It Be" ha ricevuto una nomination all'Oscar nel 2002 come miglior canzone, ma non ha vinto; l'oscar è andato a "If I Didn't Have You" di Randy Newman del film Monsters & co. Molte sue canzoni poi, grazie alla orecchiabilitÃ*, sono usatissime per film (Storms in Africa fa parte delle colonne sonore di Green Card e My life) e pubblicitÃ* d'ogni sorta.

    Enya ha partecipato a numerosi spettacoli dal vivo e in televisione, ad alcuni eventi e cerimonie (la più recente apparizione è stata ad un tributo alla famiglia Brennan a Letterkenny). Sebbene non abbia mai effettuato un concerto, ha espresso il desiderio di effettuarlo un giorno, e considera l'eventualitÃ* come una importante sfida nella propria carriera.

    È un malinteso comune che Enya abbia registrato la canzone Adiemus, la quale è in realtÃ* una canzone del compositore gallese Karl Jenkins, presente nel primo album del suo progetto personale che si chiama proprio Adiemus. La canzone spesso circola per le reti di file sharing con questa erronea informazione, e viene classificata così anche nei newsgroup e in siti di vario tipo. Analogamente brani di Loreena McKennitt, Sissel Kyrkjebø, Moya Brennan (la sorella) sono stati spesso attribuiti ad Enya, in particolare quelle che Sissel Kyrkjebø ha registrato per la colonna sonora di Titanic (come anche il brano cantato da Céline Dion): va ricordato che originariamente il regista Cameron aveva in mente proprio Enya per la colonna sonora, e inizialmente il trailer del film aveva una sua canzone come colonna sonora temporanea. Enya però rifiutò, e Cameron in seguito optò per James Horner, suggerendogli di comporre la colonna sonora con in mente proprio lo stile di Enya (sono state d'altronde notate somiglianze con la sua canzone Book of Days, dall'album Sheperd Moons). Nell'album Solas di Ronan Hardiman (responsabile tra l'altro della colonna sonora di Riverdance) sono state usate tecniche di registrazione per la voce simili a quelle di Enya, ed il disco è stato spesso preso per suo. Un altro malinteso comune è l'attribuzione di Now We are Free, tema finale del film Il gladiatore, prodotta e cantata da Hans Zimmer e Lisa Gerrard, quest'ultima vocalist del gruppo di rock alternativo dei Dead Can Dance.

    Album:
    None
    Playlist PosterAll titles Album Listens Rate Type
    Page : [1]   Play all audio media of Enya
    shafir
    864 0
    camilla
    867 0
    shafir
    887 0
    camilla
    685 0
    Page : [1]  

    » New Albums


    Instant! Musicbox v1.0.7 by DnP Network™ © 2006-2009

      


    Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 12:49.

    Powered by vBulletin® Version 2019
    Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
    Traduzione in Italiano: P2psin.it & Cionfs.it

    Skin By vB Skins
    Friends of Webmaster Resources Copyright ©2009 ♥ BR3 Games ♥ All rights reservedNavbar with Avatar by Motorradforum