♥ BR3 Games  ♥


HOME FORUM SALAGIOCHI IbPro MEDIA GALLERY FACEBOOK Sitemap

  ♥ BR3 Games ♥ > Discussioni Generali > Libri > Thriller/Horror

Avvisi

Thriller/Horror Gialli, Thriller, Spionaggio, Azione, Horror

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità visualizzazione
Vecchio 11-01-10, 17:52   #1
koalita
 
L'avatar di koalita
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Reggio Calabria
Messaggi: 1118
Messaggi: 1
koalita

Vetrina Premi


Umore
Reading

Predefinito I thriller di Jeffery Deaver

Jeffery Deaver (Glen Ellyn, Illinois, 6 maggio 1950) è uno scrittore statunitense.
Scrittore di romanzi thriller, ha vinto per tre volte l'Ellery Queen Readers Award for Best Short Story of the Year, vinto il British Thumping Good Read Award ed è stato più volte finalista all'Edgar Award. Ha conosciuto il successo internazionale con Il collezionista di ossa, la prima indagine di Lincoln Rhyme e Amelia Sachs, da cui è stato tratto l'omonimo film.

Ecco i suoi libri:


Trilogia di Rune:
1)Nero a Manhattan
2)Requiem per una pornostar
3)Hard News


Ciclo di John Pellam:
1)Sotto terra
2)Fiume di sangue
3)L'ultimo copione di John Pellam

Ciclo di Lincoln Rhyme:
1)Il collezionista di ossa
2)Lo scheletro che balla
3)La sedia vuota
4)La scimmia di pietra
5)L'uomo scomparso
6)La dodicesima carta
7)La luna fredda (con Kathryn Dance)
8)La finestra rotta


Ciclo di Kathryn Dance:
1)La luna fredda (con Lincoln Rhyme)
2)La bambola che dorme
3)La strada delle croci

Altri romanzi:
1)Pietà per gli insonni
2)Il silenzio dei rapiti
3)La lacrima del diavolo
4)Profondo blu
5)Il giardino delle belve
6)Insieme per sempre
7)I corpi lasciati indietro


Antologie:
1)Suspense. I più bei racconti gialli degli ultimi cento anni
2)Spirali. 16 racconti gialli
3)La notte della paura
4)Deviazioni.
  Rispondi citando
Vecchio 11-01-10, 17:59   #2
koalita
 
L'avatar di koalita
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Reggio Calabria
Messaggi: 1118
Messaggi: 1
koalita

Vetrina Premi


Umore
Reading

Predefinito

Beh io li ho letti quasi tutti è uno dei miei scrittori preferiti...adoro il suo genere e quasi tutti i suoi romanzi si divorano in un batter d'occhio

Ciclo di Lincoln Rhyme



Il collezionista di ossa
Trama:

Rhyme, criminologo forense divenuto tetraplegico in seguito a un incidente legato a un'indagine, viene incaricato di scovare il killer che rapisce persone appena arrivata a New York e poi le uccide asportandone dei pezzi. Il killer lascia indizi criptici che, se decifrati in tempo, possono portare alla vittima successiva. Affiancato da Amelia, la poliziotta che sostituisce le sue braccia e le sue gambe inerti, Rhyme lavora per deduzioni logiche e capisce che l'assassino è convinto di essere il Collezionista di ossa, uno psicopatico degli inizi del secolo. Nella caccia all'uomo in lotta contro il tempo per salvare le vittime designate, Rhyme capisce che il killer in realtà vuole colpire proprio lui.

  Rispondi citando
Vecchio 11-01-10, 18:01   #3
koalita
 
L'avatar di koalita
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Reggio Calabria
Messaggi: 1118
Messaggi: 1
koalita

Vetrina Premi


Umore
Reading

Predefinito



Lo scheletro che balla
Trama:

Ex detective dalla mente raffinatissima ma costretto su una sedia a rotelle, Lincoln Rhyme sta inseguendo un ingegnoso killer capace di trasformarsi con abilità camaleontica a mano a mano che uccide le sue vittime. Una sola di esse è vissuta abbastanza a lungo per offrire un indizio agli inquirenti: il tatuaggio dipinto sul braccio dell'assassino, che mostra uno scheletro nell'atto di ballare con una donna di fronte a una bara. Rhyme ha soltanto quarantott'ore prima che il diabolico criminale colpisca di nuovo, ma almeno può contare ancora sulla bella Amelia, l'instancabile poliziotta che sostituisce le sue braccia e le sue gambe inferme.
  Rispondi citando
Vecchio 11-01-10, 18:04   #4
koalita
 
L'avatar di koalita
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Reggio Calabria
Messaggi: 1118
Messaggi: 1
koalita

Vetrina Premi


Umore
Reading

Predefinito



La sedia vuota
Trama:

Quadriplegico da anni, Rhyme vuole recuperare almeno in parte la sua mobilità. Con Amelia si reca perciò nel North Carolina per sottoporsi all'operazione. Ma appena arrivati le autorità chiedono il loro aiuto in un'indagine: nell'arco di ventiquattr'ore nella cittadina di Tanner's Corner ci sono stati un omicidio e il rapimento di due giovani donne. Il principale sospetto è uno strano adolescente di nome Insetto. Rhyme e Amelia riusciranno ad inchiodare il giovane, ma nemmeno Rhyme potrebbe mai sospettare che Amelia non sarà d'accordo con lui e fuggirà nella palude insieme al ragazzo che lui considera uno spietato assassino. E così Rhyme si trova ad affrontare la sfida più difficile: quella con la donna cui ha insegnato tutto ciò che sa.
  Rispondi citando
Vecchio 11-01-10, 18:06   #5
koalita
 
L'avatar di koalita
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Reggio Calabria
Messaggi: 1118
Messaggi: 1
koalita

Vetrina Premi


Umore
Reading

Predefinito



La scimmia di pietra
Trama:

Kwan Ang, noto come 'lo Spettro' nel mondo del crimine organizzato cinese è uno spietato trafficante di uomini, braccato dalla polizia di New York, dall'FBI e dall'Ufficio Immigrazione. Ora le autorità statunitensi sono informate che lo Spettro si sta avvicinando a Long Island per sbarcare un carico di immigrati clandestini. Grazie a una brillante intuizione di Lincoln Rhyne, criminologo tetraplegico, la Guardia Costiera riesce a localizzare per tempo la nave, ma il criminale non esita a farla esplodere, con tutti i suoi disperati passeggeri a bordo.
  Rispondi citando
Vecchio 11-01-10, 18:20   #6
koalita
 
L'avatar di koalita
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Reggio Calabria
Messaggi: 1118
Messaggi: 1
koalita

Vetrina Premi


Umore
Reading

Predefinito



L'Uomo Scomparso
Trama:

Tutto comincia in una scuola di musica di New York. Un killer, compiuto un omicidio, si chiude dentro una classe. In pochi minuti la stanza è circondata dalla polizia. Improvvisamente dall'interno arriva un urlo, seguito da un colpo di arma da fuoco. Sfondata la porta, gli agenti si trovano di fronte a un mistero: nell'aula non c'è nessuno. Una nuova sfida per Lincoln Rhyme e la bella Amelia Sachs: per lei la risoluzione del caso potrebbe significare una promozione, mentre per Lincoln è solo l'ennesimo duello con un criminale che stavolta è anche un maestro dell'illusionismo, "il Negromante", che li provoca con delitti raccapriccianti e sparizioni sempre più diaboliche.

Ultima modifica di koalita; 29-01-11 alle 16:41.
  Rispondi citando
Vecchio 11-01-10, 18:24   #7
koalita
 
L'avatar di koalita
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Reggio Calabria
Messaggi: 1118
Messaggi: 1
koalita

Vetrina Premi


Umore
Reading

Predefinito



La dodicesima carta
Trama:

Il nuovo romanzo di Jeffery Deaver segna l’attesissimo ritorno dell’inimitabile coppia di detective Lincoln Rhyme e Amelia Sachs che vanta affezionati fan in tutto il mondo. Questa volta il criminalista tetraplegico, protagonista di tanti bestseller di successo come Il collezionista di ossa, Lo scheletro che balla, L’uomo scomparso, indaga su un mistero irrisolto da centoquarant’anni, che affonda le sue radici in una delle pagine più buie della storia americana: la schiavitù dei cittadini di colore. L’aggressione della giovane nera Geneva Seattle, nella biblioteca del Museo di cultura e storia afroamericana di New York, apre la strada a una serie inarrestabile di delitti che sembrano essere collegati alla vicende di Charles Singleton, un ex schiavo accusato di un crimine e incarcerato nella seconda metà del XIX secolo. Il caso si rivela subito complicatissimo: gli indizi sono quasi inesistenti ma Lincoln e la sua compagna di vita e di indagini Amelia Sachs non si arrendono: con grande abilità di detective e un collaudato lavoro di squadra scopriranno l’esistenza di un piano criminale architettato da un assassino spietato, che implacabilmente punta a colpire un unico bersaglio: Geneva. Gli elementi da cui partono le indagini sono due: la sparizione dell’ultima copia della rivista che la ragazza stava leggendo al momento dell’aggressione, il Coloreds’ Weekly Illustrated del 23 luglio 1868, e la dodicesima carta dei tarocchi, che il misterioso aggressore ha lasciato nella sala di lettura: l’Impiccato. Il suo significato appare oscuro a tutti ma non a Rhyme…
Inaspettati colpi di scena, continui rovesciamenti delle indagini, clamorosi depistaggi, grande attenzione ai dettagli, una accurata ambientazione e un meccanismo narrativo preciso come una bomba a orologeria sono gli ingredienti di questo nuovo romanzo di Jeffery Deaver che ci propone una storia gialla ad alta tensione ambientata nel presente e nel passato del ghetto di Harlem e regala agli affezionati lettori dello scrittore americano un nuovo capitolo della storia umana dell’amato detective. All'inizio di La dodicesima carta, infatti, Lincoln si sta sottoponendo a una nuova, durissima fisioterapia che ricorda quelle seguite da Christopher Reeve, l'attore tetraplegico recentemente scomparso a cui Deaver dedica il romanzo. Si butta dunque a capofitto nelle indagini per schivare quella che gli appare un’inutile tortura. Tuttavia, nel finale del libro, il destino ha in serbo per lui una sorpresa che potrebbe dare una svolta fondamentale alla sua vita e alle sue future indagini...
  Rispondi citando
Vecchio 11-01-10, 18:25   #8
koalita
 
L'avatar di koalita
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Reggio Calabria
Messaggi: 1118
Messaggi: 1
koalita

Vetrina Premi


Umore
Reading

Predefinito



La luna fredda
Trama:

In una gelida notte di dicembre, con una luna piena che si staglia nel cielo nero di New York e la paura diffusa tra la gente di un nuovo 11 settembre, un killer spietato colpisce due volte a poche ore di distanza. Sulle scene dei delitti lascia il suo "biglietto da visita", un costoso orologio con le fasi lunari sul quadrante e un messaggio firmato "L'orologiaio". Tutto lascia supporre che i due omicidi non siano destinati a rimanere gli unici. Il criminalista Lincoln Rhyme e i suoi collaboratori hanno a disposizione solo poche ore per fermare quel killer geniale e meticoloso ossessionato dal tempo, che pianifica i suoi delitti con precisione cronometrica. E Amelia Sachs fatica a conciliare la caccia all'Orologiaio con la sua prima indagine autonoma, il caso di un apparente suicidio che la porterà a scoprire inquietanti rivelazioni sul proprio passato che potrebbero minare alle basi il particolarissimo rapporto con Lincoln. Fortunatamente compare sulla scena dell'inchiesta un'inattesa quanto provvidenziale alleata per Rhyme: l'agente speciale del Bureau of Investigation della California Kathryn Dance, esperta nella lettura del linguaggio non verbale negli interrogatori. Nonostante Rhyme si mostri scettico sull'attendibilità delle testimonianze e Kathryn nutra poca fiducia sulle prove fornite dai rilievi effettuati, la loro bizzarra collaborazione riesce a smontare quello che via via si configura come un meccanismo a scatole cinesi fatto di inganni e doppi giochi.
  Rispondi citando
Vecchio 11-01-10, 18:29   #9
koalita
 
L'avatar di koalita
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Reggio Calabria
Messaggi: 1118
Messaggi: 1
koalita

Vetrina Premi


Umore
Reading

Predefinito



La finestra rotta
Trama:
Alice Sanderson viene trovata morta nel suo appartamento di Manhattan, la gola recisa, il quadro più prestigioso della sua collezione scomparso. Gli indizi sulla scena del delitto conducono inequivocabilmente ad Arthur Rhyme, un uomo sposato che la vittima frequentava da poco. Ma non tutto, forse, è come sembra: nella catena di omicidi che da qualche mese insanguina New York, le tracce raccolte dagli inquirenti hanno l'evidenza delle prove schiaccianti, un'evidenza quasi sospetta. È Lincoln Rhyme, criminalista tetraplegico geniale e ribelle, a prendere in mano l'ultimo caso, per scagionare il cugino Arthur e ricomporre i frammenti di una sciarada impenetrabile e crudele come il delitto perfetto. Le sue ricerche lo portano a indagare su alcune società che raccolgono vertiginose quantità di dati sull'esistenza della gente comune. Per scoprire a sue spese che proprio nelle prove che inchiodano senza apparente rimedio i presunti colpevoli si cela l'unico indizio sull'identità di un killer che conosce ogni dettaglio delle vite degli altri.

Ultima modifica di koalita; 29-01-11 alle 16:43.
  Rispondi citando
Vecchio 11-01-10, 18:34   #10
koalita
 
L'avatar di koalita
 
Data registrazione: Sep 2009
Località: Reggio Calabria
Messaggi: 1118
Messaggi: 1
koalita

Vetrina Premi


Umore
Reading

Predefinito

Ciclo di Kathryn Dance

Bellissimo anche questo..



La bambola che dorme
Trama:

California, 1999. Daniel Raymond Pell per i media è il "figlio di Manson": affascinante e sinistramente carismatico, al pari del suo predecessore ha incantato, sedotto e plagiato i giovani adepti della sua setta. E con la complicità di uno di essi ha sterminato un'intera famiglia. Nessuno dei due però si è accorto che la notte del massacro, confusa in mezzo alle bambole, una bambina dormiva tranquilla nel suo lettino... Otto anni dopo Pell sta scontando la condanna a vita in un carcere di massima sicurezza per l'efferata carneficina e deve essere processato di nuovo perché vari indizi lo collegano a un altro delitto del passato rimasto irrisolto. Condotto in tribunale, è interrogato dall'agente del California Bureau of Investigation Kathryn Dance, esperta in cinesica. Kathryn è uno dei pochi poliziotti in grado di interpretare il linguaggio non verbale e di capire se testimoni e sospetti dicono la verità. E non sbaglia mai. Questa volta, però, il suo compito è davvero arduo, perché deve confrontarsi con un osso duro, un killer dall'intelligenza quasi sovrumana, un abile manipolatore della volontà altrui. E quando, dopo un sottile gioco di parole, sguardi, gesti, Kathryn scalfisce l'assoluta compostezza di Pell e intuisce un diabolico trucco, è troppo tardi: il "figlio di Manson" è evaso dal tribunale. Comincia la caccia...
  Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno vedendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 visitatori)
 
Strumenti discussione
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inviare nuove discussioni
Tu non puoi inviare risposte
Tu non puoi inviare allegati
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice BB è Attivo/e
Faccine sono Attivo/e
Il codice [IMG] è Attivo/e
Il codice HTML è disattivato

Salto Forum



Cultural Forum | Study at Malaysian University